Incertezza e complessità

“Rispetto per le conclusioni e le valutazioni della scienza”: quante volte lo abbiamo invocato, anche durante l’ultima pandemia, di fronte a chi correva dietro a favolette no-vax? Giustissimo, ma il vero pensiero scientifico non può essere dogmatico: affronta le incertezze nei dati e le possibili diverse interpretazioni dei risultati.

Le incertezze sono tanto più importanti quando il dato scientifico deve aiutare a prendere decisioni in situazioni complesse, ove le direzioni che prendono le scelte influenzano la salute, il lavoro, la società. Come interpretare l’assenza (vale a dire la non rivelabilità analitica) di un contaminante? Come utilizzare dati di qualità dubbia ma che possono indicare un rischio per la salute?  Ogni interpretazione in questi casi presuppone una scelta di valori (potremmo dire “una scelta di campo”) del tutto legittima, ma che deve essere trasparente.

Pubblicazioni di interesse

–       Mantovani A Chemistry focus: uncertainties, a current hotspot in the risk analysis of toxicants. Open Access Government 2019 https://www.openaccessgovernment.org/risk-analysis-of-toxicants/63315/

–       Taruscio D, Mantovani A. Multifactorial Rare Diseases: Can Uncertainty Analysis Bring Added Value to the Search for Risk Factors and Etiopathogenesis? Medicina (Kaunas). 2021 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7911455/

Argomenti:

Condividi

Eventi

In evidenza

Elena Bozzola, Rino Agostiniani, Laura Pacifici Noja, Jibin Park, Paolo Lauriola, Tiziana Nicoletti, Domenica Taruscio, Giovanni Taruscio & Alberto Mantovani Italian Journal of Pediatrics –...